NON SEI ANCORA REGISTRATO?

REGISTRATI

AREA RISERVATA

Recupera password

Perché aiutare la Fondazione

La Fondazione “per il Tuo cuore” - Heart Care Foundation Onlus, costituita nel 1998 su iniziativa dell’Associazione Nazionale Medici Cardiologi Ospedalieri (ANMCO) e presieduta dal 2008 dal Prof. Attilio Maseri, ha come finalità la lotta alle malattie cardiovascolari e l’apertura di nuovi orizzonti terapeutici per tutti. Tra gli obiettivi istituzionali della Fondazione la ricerca occupa il primo posto ed il Centro Studi ANMCO, braccio operativo della Fondazione, ha portato avanti in Italia questa fiaccola con l’ampio plauso della cardiologia internazionale sulla scia dei successi degli studi GISSI, progetti svolti in collaborazione con l’Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri.

Ora la Fondazione “per il Tuo cuore” lancia una nuova strategia di ricerca, da affiancare a quella usuale, per porre al centro dell’attenzione il malato con la sua individualità oltre che la malattia con la sua crescente standardizzazione. Attualmente l’attenzione della cardiologia è focalizzata sui comportamenti e sulle risposte terapeutiche prevalenti, ma nella realtà i pazienti non sono semplicemente persone che hanno un problema nella “media”. Per provare a fare un salto di qualità è necessario studiare anche i casi che si discostano dalla norma per scoprire le cause della loro diversità, quindi poter sviluppare nuovi obiettivi terapeutici e preventivi anche per una prevenzione personalizzata “su misura”.
Parte dunque una nuova strategia di ricerca: gli studi GISSI - OUTLIERS.

In Italia esiste una rete di quasi 900 cardiologie, al cui interno lavorano 5.000 cardiologi membri dell’Associazione, in grado di far confluire dagli ambulatori e dai reparti i loro dati nel Centro Studi ANMCO. La consistente produzione scientifica internazionale del Centro Studi ANMCO è il presupposto e la garanzia dello straordinario potenziale di questo braccio operativo. L’osservazione clinica accurata e metodica dei casi che più si discostano dal comportamento e dalla risposta attesa permetterà la raccolta di sottogruppi fenotipicamente omogenei e sufficientemente numerosi di pazienti sui quali poi concentrare la ricerca di base.

Questa sfida si rende necessaria per provare a raggiungere e superare nuove frontiere nell’ambito della cura del paziente cardiopatico.


Ogni cuore è diverso, aiutaci a conoscere meglio il tuo”. 
Attilio Maseri, Presidente Fondazione “per il tuo cuore” - HCF