NON SEI ANCORA REGISTRATO?

REGISTRATI

AREA RISERVATA

Recupera password

AF-NAO shot

Image title


Risultati della Survey AF-NAO SHOT

1) Quanti pazienti con FANV visiti al mese?

< 10 

10-20

21 -40

>40

Image title

Image title

2) Quale percentuale di pazienti per la FANV (Fibrillazione atriale non valvolare) sono da te trattati con i NAO?

< 10 

10-20

21 -40

>40

Image title

Image title

3) Assegni alla terapia con NAO la maggior parte dei tuoi  pazienti di nuova diagnosi di FANV?

Si

No

Image title

Image title

4) In caso di risposta negativa, le ragioni prevalenti sono:

difficoltà legate alla compilazione di piano terapeutico

ragioni di ordine clinico

Image title

Image titleImage title






5 )Nella tua osservazione quale è la % di pazienti con FANV avviati alla terapia con ASA  dalla medicina generale?

< 10 

10-20

21 -40

>40

Image title

Image title

6 )Nella tua osservazione quale è la % di pazienti con FANV avviati alla terapia con Warfarin/Acenocumarolo  dalla medicina generale?

< 10 

10-20

21 -40

>40

Image title

Image title

7) Nella tua unità operativa esiste un link con il centro TAO per la gestione dei pazienti con la TAO tradizionale? 

Si per tutti

Si, solo per i pazienti instabili

No

Image title

Image title

8) In quanti casi percentualmente non hai potuto prescrivere il NAO secondo i criteri di rimborsabilità del piano terapeutico, in un paziente che ha l’indicazione all’uso dei NAO?

%..........

Image title

Image title

9) Quali sono i tuoi tempi medi di compilazione di un piano terapeutico?

<10 minuti

10-15 minuti  

15-20 minuti

>20 minuti

Image title

Image title

10) Il position paper Anmco nel 2013 ha definito le seguenti categorie di pazienti come quelle a cui dare la priorità per la prescrizione dei NAO

Quelli che non assumono alcun anticoagulante (es. per un precedente rifiuto dell’anticoagulazione con warfarin o per una FA di nuova insorgenza);

quelli con storia di emorragia intracranica o ad alto rischio di ictus;

quelli con problemi logistici che impediscano loro un adeguato monitoraggio dei valori di INR;

quelli che manifestano una preferenza per essere trattati con i NAO.

- Alla luce della tua esperienza, quanto ti senti allineato con i criteri individuati?

Poco

Sufficientemente

Abbastanza

Molto

Image title

Image title

11) Quali sono gli indicatori che ti portano a preferire un NAO all’altro (ordinali per importanza da 1 ( più importante) a 6 (meno importante) :

Presenza di insufficienza renale

Schema terapeutico in mono o bi-somministrazione giornaliera

Alto rischio emorragico del paziente

Profilo di rischio ischemico del paziente

Evidenze d’impiego nella real life

Precedente infarto del miocardio

Image title


12) Per la prima prescrizione dei NAO il tuo Reparto si è organizzato con *:

individuazione di giornate dedicate alla compilazione del piano terapeutico

realizzazione di un ambulatorio dedicato

attivazione di un numero verde dedicato per prenotazione visita (senza passare da CUP)

altro:……..

                  *Ammessa anche risposta multipla

Image title

Image title

Image title13) Prevedi un follow-up clinico del paziente al quale sia stato prescritto un NAO, al di là del rinnovo del piano terapeutico?

dopo 3 mesi

dopo 6 mesi

altro……………  (specificare)

Image title

Image title

Image title14) Quali parametri valuti nel follow-up clinico?

Parametri ematochimici

Funzionalità renale

Funzionalità epatica

altro……………  (specificare)

Image title

Image title

15) Rivaluti con le medesime tempistiche tutti i NAO?

Si

No: più frequentemente chi in terapia con gli inibitori della trombina

No: altro………………………………  (specificare)

Image title

Image title

16) Da chi viene gestito il sopra citato follow-up del paziente:

Dal medico prescrittore

Da un qualsiasi medico del reparto da cui è partita la  prescrizione

Dal medico di base

Dal centro TAO

altro……………  (specificare)

Image title

Image title

17) Usi i NAO nei pazienti candidati a cardioversione *?

Solo in pazienti già in terapia con NAO

Come shift da Tao convenzionale

    Preferibilmente dabigatran

    Preferibilmente rivaroxaban

    Preferibilmente apixaban

    Nella stessa misura

    Nei pazienti senza terapia anticoagulante

    Preferibilmente dabigatran

    Preferibilmente rivaroxaban

    Preferibilmente apixaban

    Nella stessa misura

    Mai     

            *Ammessa anche risposta multipla

Image title

Image title

Image title


18) Considerando il 100%  delle cardioversioni da te eseguite, in che percentuale impieghi i NAO rispetto alla TAO tradizionale?

.........  %

Image title

Image title

19) Gestisci diversamente i tre NAO in ambito periprocedurale chirurgico, per la Chirurgia Minore

Tutti nello stesso modo

In maniera differente in conformità a ……………………  (specificare)

Image title

Image title

Image title

20) Gestisci diversamente i tre NAO in ambito periprocedurale chirurgico, per la Chirurgia Maggiore?

Tutti nello stesso modo

In maniera differente in conformità a ……………………  (specificare)

Image title

Image title


Image title

21) In quale Regione svolgi la tua attività lavorativa?

………………………………(specificare)

Image title

Image title