NON SEI ANCORA REGISTRATO?

REGISTRATI

AREA RISERVATA

Recupera password

Io e il cuore

Buongiorno, mi è stata riscontrata una fibrillazione atriale, non ho diabete, non soffro di tiroide e la mia pressione è bassa, non bevo e non fumo più da tempo..soffri di rettocolite ulcerosa sarà colpa dello stress..e con la dieta come fare? verdura e frutta ?? ..e il sale ??? Ciò che fa bene per una patologia è veleno per un'altra. Grazie

Risposta

La fibrillazione atriale e' una aritmia che puo' manifestarsi in vari modi: puo' essere parossitica che si risolve in breve tempo,puo' persistere uno o piu' giorni,essere ricorrente e infine essere un ritmo sostitutivo permanente.Si puo' verificare anche in assenza di cardiopatia.Non e' chiaro se nel suo caso si tratti di una fibrillazione atriale permanente: in tal caso e' indicata la terapia anticoagulante per evitare o meglio per ridurre il rischio di tromboembolie arteriose e di ictus cerebrale.Nel suo caso non abbiamo abbastanza informazioni,ma non sembra avere un rischio elevato di ictus.La sua dieta ritengo debba adeguarsi al problema della rettocolite ulcerosa. Immagino che il suo medico curante possa provvedere alla prescrizione degli accertamenti cardiologici necessari.