NON SEI ANCORA REGISTRATO?

REGISTRATI

AREA RISERVATA

Recupera password

Fibbrillazione atriale

Egregio Dottore Soffro di pressione alta e dal 2010 prendo Plaunazide 20\12,5. tollerata abbastanza bene .Soffro anche di fibrillazioni atriali dal 2007con intervalli di 8-12 mesi, non ho preso mai farmaci. Nel mese di aprile del 2016 sono stata operata di peritonite causata da appendicite (sono viva per miracolo)durante l'intervento e per tutto il tempo di 40 giorni ricoverata in ospedale non ho avuto problemi di cuore .Dal mese di settembre dello stesso anno 2016 ho avuto continue attacchi di fibrillazioni atriali parossistica a intervalli circa di 20 giorni . Ho una lieve dilatazione aortica .Il cardiologo mi ha sostituito il plaunazide con il plaunac e mi ha prescritto il Sotalex .Io ho paura di cambiare la pillola perché elimino il diuretico, e di prendere il Sotalex anche perché ho i battiti lenti che oscillano tra i 56 e 60 Vorrei un vostro parere Certa di una vostra cortese risposta porgo cordiali saluti

Risposta

Gent.ma, non ha specificato la sua età, il sotalolo riduce la possibilità di recidiva di fibrillazione atriale mentre l'efficacia di una terapia per l'ipertensione si valuta dai valori di pressione raggiunta. Ovviamente non è possibile nè corretto, con una valutazione "on-line", variare farmaci e dosaggi che sono conseguenza di una visita che prende in considerazione molti parametri. Non ha parlato di anticoagulante che non so se assume o non prende per eventuali controindicazioni. Cordiali saluti