NON SEI ANCORA REGISTRATO?

REGISTRATI

AREA RISERVATA

Recupera password

Fap

ciao dottore/i buongiorno. Sono ancora a disturbarti e me ne scuso. Spero di essere comprensibile con la mia domanda. premetto che durante il giorno le cose vanno piuttosto bene faccio regolarmente i miei lavoro oltre a svolgere una buona attivita' sportiva settimanale. Purtroppo qualche volta durante la notte vengo svegliato da una specie di tachicardia dico specie perche' come mi e' capitato ieri sera i battiti mi pare non superassero i 70 btm o anche meno. Ieri sera avevo dimenticato di prendere almarytm. La sensazione e' quella di sentire battere piu' il cuore in ritmo preciso. tutti gli ecc compreso un paio di ecc quando ho avuto queste sensazioni tutti negativi fatto holter in luglio sempre in ritmo frequenza compresa fra 32 e 161 htm (allenamento di corsa) alcune coppie una triplett rari battiti ectopici rari battiti ectopicivebtricolari singoli. Grazie davvero per la Vs professionalità e buon lavoro

Risposta

Gent.mo, lei è affetto da fibrillazione atriale parossistica.Il nodo centrale è stabilire se gli episodi che lei percepisce come "tachicardia" siano brevi recidive di fibrillazione atriale. Ovviamente, se possibile, dovrebbe effettuare un elettrocardiogramma durante i sintomi per poter fare una diagnosi precisa. Per quanto riguarda il referto dell'Holter non specifica se le triplette sono ventricolari o sopraventricolari cosa che potrebbe cambiare un eventuale atteggiamento diagnostico. Cordiali saluti