NON SEI ANCORA REGISTRATO?

REGISTRATI

AREA RISERVATA

Recupera password

Tachicardia post corsa per tutto il giorno fino a che non vado a dormire

Buon giorno dott. Il mio problema é che dopo la corsa continuo ad avere tachicardia oltre i 110 battiti al minuto,per es. Se corro la mattina poi sto tutta la giornata con la tachicardia come se la spina una volta accesa non si staccasse mai fino a che non mi addormento e poi il giorno dopo mi sento bene e i battiti sono 65 70 al min, adesso ho un concorso dove si prevede una corsa veloce e nel pomeriggio si effettuano E.c.g e ho paura che risulti tachicardia oltre 100bpm e risultare patologica quando invece se non corro durante il girono la media é 70 bpm cosa posso fare? grazie mille buona giornata

Risposta

Gentile paziente, è molto insolito che una frequenza cardiaca rimanga elevata per cosi' tante ora da dopo l'esercizio. E' assolutamente normale che in base a quanto un soggetto è allenato tanto piu' rapidamente la frequenza ritorni al suo basale ovvero alla sua normalità. Mi stupisce un po' che nel suo caso solo l'esercizio generi tachicaridia che si spegne solo dopo cosi' tante ore. Il mio consiglio e parlarle non il suo medico curante ed effettuare due valutazioni: la prima un ECG dinamico secondo Holter ovvero il controllo dei battiti nelle 24 ore, per poter vedere come si comporta realmente la sua frequenza cardiaca a riposo, in esercizio e nel recupero.Se avessimo ancora dubbi proseguirei facendo una prova da sforzo. Con già questi due accertamenti e degli esami del sangue di routine (se non già effettuati), dovremmo avere delle riosposte