NON SEI ANCORA REGISTRATO?

REGISTRATI

AREA RISERVATA

Recupera password

Vasi sanguigni

La struttura dei vasi sanguigni differisce a seconda che si tratti di arterie o di vene. 

Arterie: La parete delle arterie, che deve sopportare regimi pressori più elevati, è più spessa, costituita da una combinazione variabile di cellule muscolari liscie e di collagene, materiali che forniscono a questi vasi la necessaria elasticità. All'interno delle arterie il rivestimento a diretto contatto con il sangue è costituito da un singolo strato di cellule endoteliali. A seconda della prevalenza di cellule muscolari lisce o di collagene nella loro parete, le arterie si distinguono in arterie “muscolari” o “elastiche”. La arteria più importante del nostro organismo è l'aorta, che origina direttamente dal cuore e che tramite numerose ramificazioni (i tronchi sovraortici per testa, collo ed arti superiori, i rami splancnici per l'apparato digerente, le arterie renali per i reni, le arterie iliache e poi femorali per gli arti inferiori) vascolarizza tutto il corpo. 

Vene: Le vene sono caratterizzate da una parete più sottile, costituita soprattutto da collagene, e dalla presenza di particolari strutture anatomiche, le valvole, atte a ridurre il peso della colonna di sangue che in questi vasi fluisce verso il cuore. Da un punto di vista funzionale le vene trasportano sangue poco ossigenato dai tessuti periferici verso il cuore, e decorrono in stretta vicinanza con la arteria e il tronco nervoso corrispondenti.