NON SEI ANCORA REGISTRATO?

REGISTRATI

AREA RISERVATA

Recupera password

Aree e Task Force

Inchiesta Cluster Network

Inchiesta Cluster Network

Il Chairperson e il Comitato di Coordinamento dell’Area Scompenso Cardiaco ANMCOLa nuova Inchiesta 2017 fra i Centri Scompenso
“Rilanciamo insieme la ricerca clinica spontanea”

Perchè partecipare ad una nuova Survey

L’indagine conoscitiva 2015 - 2016 sull’organizzazione degli Ambulatori Scompenso Cardiaco in Italia, ha censito 254 centri che hanno risposto riportando le rispettive dotazioni strutturali.

Ringraziamo vivamente tutti coloro che hanno partecipato.

In continuità con la linea di aggregazione, asse portante dell’attività dell’Area Scompenso Cardiaco, il nuovo Comitato di Coordinamento 2017 - 2018 si pone l’obiettivo di costituire una vera RETE che coaguli gli interessi clinici, formativi e di ricerca dei vari centri (ad esempio pazienti con determinate patologie, apparecchiature diagnostiche, sistemi di trattamento, ecc.) attraverso la formazione di gruppi collaborativi. Questa piattaforma di lavoro permanente prenderà il nome di “Cluster Network”.

Qual è l’ipotesi di lavoro

All’interno di questa piattaforma verranno definite precise aree di interesse dei centri (Cluster) secondo progetti di ricerca e specifici obiettivi che la stessa Area Scompenso Cardiaco o i centri perifericamente possono identificare (ad esempio l’Area Scompenso può suggerire i progetti, come in questa fase iniziale, o semplicemente facilitare l’aggregazione dei centri e la fattibilità del progetto).

Fase progettuale

Nel lanciare l’idea di Cluster Network l’Area Scompenso Cardiaco propone tre prime ipotesi di lavoro e ricerca:

1) le cardiomiopatie giovanili (<= 50 anni), modalità di gestione, trattamento e follow - up;
2) le miocarditi nei Centri con possibilità di accesso alla Risonanza Magnetica. Indagine conoscitiva sulla diagnosi e terapia farmacologica;
3) lo scompenso cardiaco nei pazienti affetti da evento cerebrale acuto e ricoverati nelle stroke - unit (in collaborazione con la Task Force CardioNeurologia, Referente Dott.ssa Monica Carletti).

Seguirà una presentazione dei progetti più dettagliata a coloro che esprimeranno il consenso a partecipare.


La partecipazione a questa nuova inchiesta conoscitiva che servirà per esplorare la fattibilità e l’interesse su questi temi non ti occuperà più di 5 - 10minuti, ma darà un importante contributo alla realizzazione di questo progetto. Non solo grandi Registri come il Blitz - HF ma anche ricerca spontanea e sviluppo di nuove idee nella collaborazione fra i centri scompenso.


Il Chairperson e il Comitato di Coordinamento dell’Area Scompenso Cardiaco ANMCO

Indagine